Consulto richiesto da Anonimo_27466 in Farmacia il 16 Aprile 2015

Ritorna ai risultati

Passaggio tra farmaci

Mi è stata diagnosticata la fibromialgia, per la quale, in un primo momento, mi è stato prescritto Enctact da 20 mg. Successivamente, lo specialista lo ha sostituito con Sereupin, sempre da 20 mg. È corretto passare da un farmaco all'altro senza ridurre gradualmente il primo e aumententando piano piano il secondo? Grazie.


Risposte

Risponde il dott. Marco Zamboni il 16 Aprile 2015

Buonasera,
il suo medico curante dovrebbe averle già dato indicazioni a riguardo: per questo genere di farmaci il passaggio da un farmaco ad un altro o l'interruzione di una terapia è sempre da effettuare gradualmente.
Il mio consiglio è quindi di non passare da un farmaco all'altro senza riduzione graduale del primo e aumento graduale del secondo, in parole semplici possiamo dire che il suo corpo si deve abituare al farmaco e ha bisogno di farlo poco per volta.
Arrivederci!


Sei un professionista o l'utente che ha richiesto questo consulto?
Effettua l’accesso per inserire una nuova risposta

Ricerca rapida




Ritorna alla ricerca avanzata

l'App Farmagenio,
con le funzionalità di ricerca farmaci e i consulti,
è disponibile sugli store per dispositivi Apple e Android